Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Rarible: è boom grazie al nuovo protocollo NFT

Rarible: è boom grazie al nuovo protocollo NFT

È un momento d’oro per tutto il comparto dei non fungible tokens, con i migliori protocolli di questa nicchia che hanno tutti realizzato dei grandi guadagni sul mercato. 

Rarible – del quale a nostro avviso si parla sempre troppo poco anche tra gli investitori puri – è tra i migliori della giornata ma non solo. Con il grande boom dell’ultima settimana, dovuto all’arrivo di un nuovo protocollo, sarà il caso di tornare a parlarne, analizzando anche in dettaglio le ultime novità.

Grande bull run per Rarible: tutti puntano sulle novità del protocollo

Chi vuole investire su RARI – questo il nome del token interno al progetto – può trovarlo sul listino di Kraken (qui per aprire un conto gratuito), intermediario solido e con commissioni basse, con acquisto diretto di decine di ottime criptovalute, anche tra le meno trafficate. 

Rarible lancia un nuovo protocollo nel momento di picco dei NFT

E mai scelta fu più felice, perché Rarible si presenta sul mercato con un protocollo nuovo di pacca per i NFT, che rinforza la sua leadership all’interno del settore, subito dopo Ethereum. Il nuovo protocollo permetterà novità importanti, che andremo ad analizzare almeno negli aspetti fondamentali e che possono interessare maggiormente gli investitori

  • Exchange decentralizzato e divisione delle fee

Cosa che permetterà anche la co-creazione tra diversi autori di un singolo NFT, aprendo a possibilità che oggi sono precluse (e con limitazioni importanti per lo sviluppo dell’industria). 

  • Lazy Minting

Permetterà di creare un NFT senza pagare le transazioni relative. Le transazioni saranno pagate soltanto quando l’NFT sarà venduto. Questo è il vero snodo fondamentale che potrà rendere Rarible ancora più centrale all’interno del mondo dei non fungible tokens, aprendo lo spazio anche a chi non può permettersi o non vuole pagare le commissioni (purtroppo ancora importanti) per la creazione dei token. 

  • Dati per l’indexing

Rarible sarà in grado di fornire dati anche avanzati sull’utilizzo del suo network e sui metadata dei NFT, che permetteranno agli sviluppatori di App Decentralizzate di poter sviluppare diversi servizi sul suo network. 

Nel complesso un nucleo di novità importanti e non un mero aggiornamento del protocollo, tutto questo mentre i NFT stanno vivendo un momento di grandissima popolarità, con iniziative come Axies, ma anche quelle legate a Lionel Messi che stanno rendendo questa nicchia sempre più popolare

I NFT rimangono il tema caldo sui mercati

E tutti i protocolli che vi sono legati direttamente o indirettamente stanno facendo registrare delle performance non banali, anche in un quadro generale di crescita del mercato delle criptovalute. 

Nonostante in molti avessero dichiarato la morte immediata e prematura dei non fungible tokens, definiti senza lungimiranza una moda estemporanea. E invece i NFT sono qui per rimanere, con i protocolli più importanti che continueranno a cavalcare questa onda. Come è avvenuto anche con Solana, che vola sui mercati proprio grazie ad un progetto legato ai NFT

Quale futuro per Rarible?

Ad avviso dei nostri analisti un futuro molto radioso. Perché Rarible sta anche cercando di diventare una DAO e di affrancarsi al resto del mondo dei NFT, che pure è in forte bull run

Non c’è nulla che faccia dubitare su un futuro interessante anche per chi deciderà di limitarsi ad investire sul token interno, con un protocollo che è scarsamente correlato, per valore, a quelli maggiormente diffusi. Una buona alternativa anche per la diversificazione, a patto ovviamente di voler investire sul comparto dei token non fungibili

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *