Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Parachain su Polkadot ufficiali | Bull run infinita per $DOT

Parachain su Polkadot ufficiali | Bull run infinita per $DOT

Momento di straordinaria forma per Polkadot – ticker $DOT – che è la criptovaluta ad alta capitalizzazione con la crescita più importante nelle ultime 24 ore. Agilmente superata quota 40$ – puntando ora verso i target di breve e medio periodo.

Cos’è successo? Quello che – lo diciamo senza false modestie – andiamo ripetendo sulle pagine di Criptovaluta.it – ripetiamo ormai da qualche settimana. L’arrivo delle aste sulle parachain avrebbe contribuito ad un grande boom per il token. Boom che non è finito qui – e che continuerà a spingere in alto la cripto.

Polkadot aste - analisi di Criptovaluta.it
Le aste rilanciano il prezzo di $DOT

Criptovaluta che è stata recentemente quotata anche sulla crypto-piattaforma leader eToro (vai qui se vuoi ricevere il conto di prova gratuito e illimitato), intermediario che si conferma come uno dei più attenti alle criptovalute di spessore.

Possiamo utilizzarlo anche per il trading automatico – con il CopyTrading che offre copia immediata delle posizioni altrui in un solo click. Oppure per chi preferisce un buon investimento diversificato sulle criptovalute, può scegliere i CopyPortfolios, portafogli smart con diversi token all’interno. Per passare al conto reale bastano 50$.

Polkadot annuncia il voto sulle parachain e il token vola

Tutto è partito ieri, quando Polkadot ha annunciato tramite i suoi social il primo step per l’arrivo delle aste su parachain che hanno già agitato il prezzo del suo canary network Kusama.

5 anni dopo la visione eterogenea di un framework in multichain che ha animato il Whitepaper di Polkadot, le parachain sono pronte al lancio sul network. La Motion 118 ha superato lo step del council ed ora pronta alla votazione pubblica.

Un annuncio che – come correttamente previsto qualche giorno fa da Criptovaluta.it – ha innescato una corsa agli acquisti per il token $DOT, con volumi in forte crescita su tutti i principali exchange di criptovalute. Qualcosa di prevedibile, ma che come vedremo più avanti non è detto che esaurisca la sua carica propulsiva nelle prossime ore.

Se si dovesse seguire l’esempio di Kusama

Se dovessimo seguire anche a mercato l’esempio di Kusama, saremmo davanti ad un percorso di crescita che proseguirà con ogni asta che sarà resa pubblica e quindi alla possibilità che sul medio periodo si raggiungano davvero i target price Polkadot che i nostri specialisti hanno indicato.

Una spinta propulsiva che, per quanto attesa, non ne è stata ridimensionata. Segno questo che il mercato delle criptovalute non sconta troppo anticipatamente le news, anche quando queste sono soltanto questione di tempo.

Cosa aspettarsi dal futuro di Polkadot?

In termini di prezzo riteniamo 50$ essere la prossima resistenza importante – per la quale basterà probabilmente l’innesco della conferma della prima asta. Per quanto riguarda il medio e lungo periodo, ci aspettiamo che il protocollo, già importantissimo, assuma una centralità nel mondo DeFi ulteriormente rafforzata. Cosa che lo porterà con ogni probabilità a raggiungere anzitempo i target di lungo periodo.

Noi – e lo ripetiamo ancora una volta con tutta l’intenzione di sottolineare le nostre intuizioni – abbiamo già consigliato in passato di seguire questa criptovaluta. E l’abbiamo anche inserita nel nostro portafoglio di investimento cripto, un portafoglio che aggiorniamo periodicamente e che del quale $DOT è componente fondamentale sin dalla sua creazione.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

One comment

  1. Grandi ragazzi! Confermo che l’avevate detto… un paio di settimane fa ho appreso da voi dell’esistenza delle parachain, prima ignoravo quasi totalmente cosa fosse polkadot. Mi sono informato un po’, mi è sembrato un progetto molto valido e ho convertito il 20% del mio wallet in dot… il risultato lo sappiamo tutti. Nell’ultimo anno sono passato dal conoscere (male) 3 cripto a conoscerne (malino) una trentina, ed è principalmente grazie a voi. Avanti così!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *