Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Boom per i giochi su blockchain | I migliori progetti di adesso

Gaming blockchain

Boom per i giochi su blockchain | I migliori progetti di adesso

Quello del gaming che incontra i NFT è uno dei temi caldi del momento, sia per gli investitori, sia per gli appassionati tecnologici della blockchain

Oltre al boom di Decentraland degli ultimi giorni ce ne sono stati altri, in particolare se legati ai metaverse, spinti dall’annuncio della trasformazione di Facebook in meta. Tra tanti progetti ce ne sono però, almeno per il momento, a nostro avviso pochi che meritano l’attenzione di chi volesse diversificare il proprio portafoglio. 

Gaming Blockchain - ecco i migliori progetti
Il gaming su blockchain ad una svolta: segnaliamo i migliori progetti

$MANA di Decentraland è la scelta ovvia, che possiamo trovare su eToro – vai qui per ottenere il conto dimostrativo gratuito con 100.000$ di capitale virtuale – ma ce ne sono anche altre. Sebbene molte siano già segnalate all’interno dei nostri speciali sui non fungible tokens – il riassunto di oggi aiuterà i nostri lettori ad avventurarsi in un mondo nuovo, divertente e potenzialmente remunerativo. 

I migliori progetti di gaming su blockchain: ecco i più forti del momento

Oltre a Decentraland, in realtà c’è molto che si muove sul fronte del gaming legato al mondo dei giochi e dei metaverse$MANA è il progetto più forte, in quanto il suo reach commerciale è già ai massimi, in aggiunta alla presenza di tanti grandi gruppi. Realtà importanti che hanno scelto di operare su questo metaverse impegnandosi direttamente. 

Pensiamo ad Atari con la sua discoteca con annesso casinò, ma anche alla recente asta di Bansky organizzata da Sotheby’s, una prima volta per un evento reale così importante. Se fossimo a caccia dell’equivalente di Bitcoin nel mondo dei metaverse, avremmo pochissimi dubbi. $MANA è quanto vorremmo inserire all’interno del nostro portafoglio. 

Secondo, ma non distante: The Sandbox

Dal nome, per chi mastica un po’ di inglese, dovrebbe già assere chiara l’attitudine di questo protocollo. Offre un framework, anche a realtà commerciali importanti, per creare il proprio metaverse, attirando così facilmente sia grandi franchise, sia giocatori che cercano un po’ di indipendenza creativa. 

Anche qui le collaborazioni commerciali sono già molto importanti. Da Snoop Dogg al franchise dei Puffi, passando per RollerCoaster Tycoon a The Walking Dead. Sempre utilizzando il metro di paragone delle criptovalute classiche, potremmo considerare The Sandbox come Ethereum in relazione al leader del mercato. 

Axie Infinity: quando il mondo NFT esce dai propri canoni

Axie Infinity, in tema di giochi su NFT è stato forse il protocollo che meglio ha incarnato le tendenze più apprezzate dal mercato. Play to earn, ovvero gioca per guadagnare, ambiente divertente e grandi ritorni per chi si impegna. 

Tuttavia la particolarità più recente di questo universo non è attinente al gioco. L’ultimo dei grandi boom è dovuto alla nascita di uno swap in stile Uniswap tra Ethereum e le criptovalute utilizzate nel gioco. Segnale che anche i protocolli che sono nati per giocare possono evolversi in ecosistemi molto più complessi. 

Qualche sorpresa nel mondo NFT e giochi

Ci sono delle sorprese, che a nostro avviso dovremmo tenere in considerazione dopo aver analizzato i protocolli sì interessanti, ma forse conosciuti da tutti. 

Partiamo da Mines of Dalarnia, con la criptovaluta $DAR, che ha subito un contraccolpo importante negli ultimi giorni a causa di problemi tecnici nelle iscrizioni (problemi derivanti da un eccesso di interesse per il protocollo). È nel launchpad di Binance e possiamo acquistarlo tramite questo exchange. 

Sempre rimanendo su Binance, riteniamo siano da seguire anche i Binemon, in stile simile a Axie Infinity, ma con una capitalizzazione di mercato decisamente più bassa. Con un conto gratis di Binanceabbiamo accesso alle criptovalute che ne animano il funzionamento. 

Enjin Coin si sta muovendo per il proprio Metaverse e ha già capitalizzato questa nuova tendenza del mercato ad apprezzare protocolli di questo tipo.  Tra quelli meno conosciuti troviamo anche Illuvium, quello che sul piano ludico forse promette meglio. Gioco open world a tema fantasy, che ricalca il successo di progetti commerciali molto importanti. Ha già fatto vedere una certa giocabilità, sebbene tramite trailer – e crediamo che possa avere un buon apprezzamento sul medio e lungo periodo. 

Di spunti, per chi vuole investire nei giochi su blockchain ce ne sono tantissimi – questo nostro primo approfondimento sarà un punto di partenza per un mondo che promette bene, tanto per chi vuole divertirsi, quanto invece per chi ama l’aspetto speculativo.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

7 commenti

  1. ignazio carlo carabaich

    illuvium non e giocabile, si puo mettere in staking la valuta ma il gioco ha mostarto solo un trailer del gameplay futuro, altri due giochi da tenere monitorati sono kryptomoon e revolve games, calccolando che questi ultimi due nn sono ancora sugli excange ( il 18 novembre kryptomoon entra su gate.io) e gia salgono ed hanno una distribuzione massima molto bassa

    • Buongiorno Ignazio, intendevamo dire che ha già dimostrato una certa giocabilità. Dato che era effettivamente fraintendibile, abbiamo aggiunto un pezzetto per spiegare il punto che hai giustamente sottolineato. Grazie anche per le segnalazioni.

  2. Ciao Gianluca
    Che ne pensi di AIDI Finance?
    Io personalmente lo ritengo un progetto straordinario e ho investito sul token in BSC.
    Grazie mille

  3. Gianluca se parliamo di giochi p2e (play to earn),ed in particolare di giochi basati su NFT, ti stai perdendo la chain con più utenti in assoluto e i due earn to play più grossi del momento: SplinterLands e AlienWorlds (che è davanti ad axie per utenti)! Il suo market, Atomichub.io, ha più utenti e transazioni di OpenSea – scusa se è poco!

    Il token di riferimento è WaxP, oggi al numero 105 per capitalizzazione fre le crypto. Nell’ultimo mese ha fatto +112%

    Vi lascio alcuni link per verificare quanto dico… non dormiteci sopra perchè negli ultimi due mesi l’attività della chain è più che triplicata!

    valore di waxP (notare la salita COSTANTE, non uno spike, nell’ultimo mese): https://coinmarketcap.com/it/currencies/wax/
    sito: https://on.wax.io/wax-io/
    mercato più grosso: https://wax.atomichub.io/
    statistiche della chain: https://nfthive.io/stats
    statistiche dei giochi su tutte le chain: https://dappradar.com/rankings/category/games

    è una chain basata sugli nft, che possono essere spostati A COSTO ZERO tra i wallet. Robetta come Hasbro, Mattel, Capcom, Atari, Funko, TOPPS ha già pubblicato (e continua a farlo) i suoi nft su wax. Parlo di street fighter, i pupazzetti funko, le macchine Hot Wheels (che escono tra 3 giorni) e la prima serie baseball MLB di Topps.
    Dateci un occhio!!! Da molte parti ormai gira la voce che waxP sarà il nuovo axie, ma al grande pubblico la notizia non sembra ancora arrivata…

    • Ciao jacopo, grazie per il tuo approfondimento su Wax che, ci pare di capire , sia proprio un tuo cavallo di battaglia.

      Certamente sarà oggetto di approfondimento anche da parte nostra. Grazie per la segnalazione.

      • eh sì 🙂
        comprare, vendere e scambiare nft usando il wallet web dedicato (wax cloud wallet) è veramente banale, idem usare i 5-6 marketplace esistenti… transazioni sempre a costo 0! poi hanno inventato i vIRL (che sarebbero degli NFT che hanno un corrispondente fisico, tipo i pupazzetti Funko: l’NFT può essere venduto/scambiato come tutti i normali NFT, ma quando il proprietario attuale vuole può cliccare su “redeem” e farselo portare a casa :D)
        ed è una blockchain a impatto 0 (come con Eos, ci sono le gilde; in più compensa piantando alberi le seppur poche emissioni di CO2)

        stanotte Wax ha fatto un altro 10%, adesso è 102esima, mi sa che qualche balena ormai se ne sta accorgendo….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *