Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Algorand lancia Aeneas | Ecco il programma di assalto alla DeFi

Aeneas - ecco cos'è

Algorand lancia Aeneas | Ecco il programma di assalto alla DeFi

Grande passo in avanti per Algorand, che annuncia un liquidity program di proporzioni importanti, che è abbinato anche ad un nuovo hub per la compatibilità che migliorerà l’interscambio con le migliori blockchain del settore DeFi.

Il programma si chiamerà Aeneas – Enea per gli italiani – che tradisce le origini del fondatore e leader del progetto, ovvero Silvio Micali, che a Roma e alla sua storia deve molto. Una serie di novità che avranno ripercussioni positive anche sul medio e lungo periodo.

Algorand DeFi - Aeneas per la DeFi
Ecco Aeneas – la fase due del cammino di Algorand nella DeFi

Possiamo investire su $ALGO tramite la piattaforma sicura eToro – vai qui per ottenere un conto virtuale gratuito al 100% – intermediario che offre anche il top per chi vuole sperimentare il trading automatico.

È qui che abbiamo infatti il CopyTrader – sistema che permette di copiare il top degli investitori con un solo click e soprattutto di guardare come si stanno muovendo sul mercato. Possiamo inoltre investire con i CopyPortfolios, che ci permettono di operare sul mercato con un solo titolo che rappresenta più criptovalute, come se si trattasse di un ETF a gestione passiva, ma senza commissioni aggiuntive. Con 50$ possiamo passare al conto reale di trading.

Arriva Aeneas: ecco cosa cambia all’interno del mondo di Algorand

Anche se spesso è lontana dalle luci della ribaltaAlgorand continua ad allargare il suo scopo e il suo ecosistema. Con Aeneas siamo all’interno della fase 2 dello sviluppo finanziato con 300 milioni di dollari di fondi, tramite la fondazione che gestisce il progetto. Un nuovo gruppo di funzionalità e di strumenti che ha come obiettivo il rafforzamento della presenza nel settore DeFi per il gruppo.

  • Bridge per chi arriva da altre blockchain

Il primo punto di questo programma sarà l’integrazione di bridge che permetteranno di implementare contratti e token di altre blockchain all’interno di Algorand. Questo sarà fondamentale per chi vorrà far migrare il proprio progetto verso Algorand.

  • DEX AMM

Ovvero in stile Uniswap, per permettere lo scambio di token su rete Algorand a commissioni molto basse e senza intervento di terze parti. Qualcosa di necessario per qualunque ecosistema voglia svilupparsi nel mondo della finanza decentralizzata.

  • Architettura per prestiti e crediti

Questa volta ricalcando protocolli come AAVE e Compound. Anche questa è una tessera del puzzle fondamentale per chiunque voglia utilizzare Algorand per la finanza decentralizzata, dato che si tratta di sistemi che permettono l’utilizzo efficiente dei capitali.

Tutto questo all’interno di un ecosistema che ha visto recentemente l’esordio di Algomint e Tinymint, che saranno i primi due progetti che si gioveranno di questa nuova infrastruttura.

Perché si tratta di un passaggio importante per Algorand

Si tratta di un percorso importante per Algorand, che punta ad occupare uno spazio fondamentale per quanto riguarda il mondo della Finanza Decentralizzata. Mondo del quale si parla, almeno a nostro avviso, poco negli ultimi tempi a scapito di novità più interessanti per gli speculatori, come possono essere il gaming su blockchain o anche il grande sviluppo dei metaverse.

Sono mosse di enorme rilevanza, che non hanno ancora avuto il loro riflesso naturale a mercato – e che pertanto costituiscono il segnale per una buona finestra di ingresso nel protocollo.

Ricordiamo inoltre ai nostri lettori che Algorand fa parte del nostro portafoglio di investimento in posizione molto rilevante. Cosa che testimonia, ancora una volta, la fiducia che abbiamo in questo protocollo.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *