Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Dogecoin: arrivano i NFT | Originale e indipendente implementazione DOGE

NFT Dogecoin - ecco come

Dogecoin: arrivano i NFT | Originale e indipendente implementazione DOGE

Che $DOGE abbia degli sponsor importanti, tanto economici quanto di sostegno, non è un mistero per tutti. Tesla supporterà la criptovaluta per il suo merchandising, così come Elon Musk, CEO della società, continuerà a sostenere il progetto.

Ma tanto, in un progetto del genere, continua ad arrivare da sviluppatori indipendenti – che hanno il merito di continuare a sfruttare un protocollo che è rapido e a basso costo. Ultima novità, che arriva da un account Twitter semi-sconosciuto ma che ha raccolto già diversi consensi, riguarda la possibilità di creare NFT sul protocollo.

NFT Dogecoin - ecco una possibile implementazione
Dogecoin implementa i NFT? No, ma un indipendente…

Notizia anche questa bullish, per un protocollo che ha perso un po’ di terreno dall’ultimo boom di mercato e si trova sui mercati ad un prezzo molto conveniente. Possiamo trovarlo su eToro – vai qui per ottenere un conto di prova gratuito, con tutte le migliori funzionalità già attive, intermediario che offre da praticamente sempre accesso anche a $DOGE, all’interno di un listino di 40+ criptovalute.

Abbiamo a disposizione, tramite questo intermediario, anche il popolare CopyTrader – che offre accesso alla copia dei migliori trader con un solo click, oltre che alla lista completa dei loro asset e anche dei loro movimenti. Con il WebTrader abbiamo anche tutti gli strumenti ideali per l’analisi del mercato. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale.

NFT su Dogecoin? Ecco il test

La cosa più divertente, se vogliamo, di questa novità su Dogecoin è il fatto che sia nata al di fuori del team di sviluppatori ufficiali del protocollo. A diffondere infatti la novità – e l’implementazione possibile – è stato un semi-sconosciuto account Twitter, che però ha rapidamente raccolto appoggio e consensi anche da parte del comandante in capo del progetto.

Il primo NFT creato sulla blockchain di Dogecoin! Come può essere creato? Eccovi la prova a schermo. Transazione NFT 19aeaa88859c04a333257f1119a77438ac08feec424c6ad3645a0679c8be9882.

Un sistema in realtà relativamente articolato, che ha il grande vantaggio, almeno rispetto a quanto offerto da Ethereum di offrire commissioni molto basse, intorno ad 1 centesimo di dollaro. Anche questo motivo di grande attenzione tra gli appassionati di $DOGE. Con la possibilità, in realtà ancora in fieri di trasferirli anche ad altri utenti.

Quanto può progredire il sistema?

In realtà molto – e non solo per questa intuizione molto interessante. Perché come è noto dietro Dogecoin ormai ci sono – si sospetta anche in termini di capitali – le spinte anche di Elon Musk. Implementare, anche a livello di codice, questa possibilità non è un’idea di applicazione così remota.

Cosa che porterebbe i NFT a fare il loro ingresso, in termini tecnologici, su una delle blockchain più seguite dai propri fan. Un challenger importante per Ethereum? Questo sarà da vedere, ma è comunque segno di quanto sia ancora vivace l’ecosistema di Dogecoin, che pur ha sofferto l’assalto di altri altri token – basati su Ethereum – nell’alveo dei meme token.

Noi continueremo a seguire questa evoluzione – che avendo raccolto le attenzioni anche da parte del team di developer di $DOGE – potrebbe portare a qualcosa di molto interessante.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *