Home / Valkyrie lancia Trust su Avalanche | Fondo privato per investitori più importanti

Avalanche Valkyrie

Valkyrie lancia Trust su Avalanche | Fondo privato per investitori più importanti

Valkyrie, noto gestore di fondi e di investimenti conto terzi, continua con l’allargamento della sua offerta a tema cripto. Questa volta oggetto degli interessi del gruppo c’è Avalanche, una delle cripto cavallo di battaglia di Criptovaluta.it – che etnra a far parte di un fondo privato che il gruppo offrirà soltanto ai suoi clienti più facoltosi.

Un fondo la cui quota minima è di 25.000$ e che è nato per offrire, ad istituzionali e ad investitori privati strutturati, accesso al mercato di una delle criptovalute più brillanti del 2021, che continua inoltre ad essere uno dei progetti più promettenti anche per il 2022.

Successo per Avalanche - Valkyrie lancia il fondo privato
Altro successo finanziario per Avalanche

Chi non vuole sborsare cifre simili ha comunque accesso al mercato di $AVAX tramite la piattaforma sicura eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con 100.000$ di capitale virtuale – intermediario che offre $AVAX all’interno del suo listino di 63+ criptovalute, con le quali poter comporre anche un portafoglio ben diversificato.

Abbiamo inoltre accesso a strumenti quali il CopyTrader, per la copia integrale delle posizioni dei migliori investitori con un solo click. E abbiamo anche a disposizione quanto viene offerto in termini di diversificazione, con gli Smart Portfolios che includono in un solo titolo tutto il meglio del settore. Bastano 50$ per passare ad un conto reale.

Avalanche nel mirino dei grandi investitori: ecco cosa propone Valkyrie

Mossa molto interessante di Valkyrie, intermediario che offre accesso a diversi prodotti finanziari che hanno come sottostante criptovalute o Bitcoin, spesso anche a replica fisica.

L’ultimo dei prodotti lanciati da questo importante intermediario e gestore di investimenti riguarda Avalanche, che tra le altre cose proprio in queste ore sta vivendo un momento di grande vivacità rialzista sul mercato.

È stato lanciato ieri e sarà riservato soltanto agli investitori di una certa sostanza: quota minima da 25.000$, condita da una corposa fee di gestione del 2%. Secondo quanto è stato diffuso dal gruppo sarebbero stati raccolti già 25 milioni di dollari di capitale da parte di soggetti interessati.

Lanciando questo fondo privato potremo offrire ad investitori qualificati esposizione verso un protocollo che ci hanno richiesto con sempre maggiore frequenza, in quanto sempre più progetti DeFi, NFT e metaverse vengono costruiti sulla blockchain di Avalanche.

Questo il riconoscimento da parte di Steven McClurg, che per Valkyrie ricopre il ruolo di Chief Investment Officer, all’interno del comunicato stampa rilasciato da parte del gruppo.

Valkyrie continua ad allargare la sua offerta di prodotti

Dal trust Multi-Coin, fino all’ETF che replica l’andamento delle azioni di chi fa mining Bitcoin, sono diversi i prodotti targati Valkyrie e che si presentano sul mercato allo scopo di offrire esposizione agli investitori verso il mondo delle criptovalute, della DeFi e anche del metaverse.

Settori che fanno sempre più gola anche agli investitori istituzionali, ormai non focalizzati soltanto su Bitcoin ed Ethereum, ma anche su alternative forse ancora più interessanti (e rischiose) sul piano finanziario. Per chi crede che siamo ancora early, questa è un’ulteriore conferma. E dopo Valkyrie, ne siamo altrettanto certi, arriveranno anche gestori più classici a guardare oltre la cortina dei mercati tradizionali.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *