Home / FTX ancora negli Scacchi | Seconda edizione per la Cup

FTX SCACCHI

FTX ancora negli Scacchi | Seconda edizione per la Cup

In quel di Miami sta per iniziare FTX Crypto Cup 2022, torneo di scacchi organizzato dall’exchange in collaborazione con Play Magnus Group, associazione del campione del mondo in carica Magnus Carlsen. L’evento avrà una caratura internazionale, con i migliori professionisti in attività a sfidarsi per il montepremi finale.

In palio ci sono oltre 200.000 dollari, ai quali va aggiunto un ulteriore premio 100.000 dollari in Bitcoin messi sulla scacchiera da FTX. Per gli spettatori sono previste ricompense sotto forma di Non fungible Token.

Un altro importante showcase per FTX e anche per il mondo dei NFT. Gli ecosistemi che vi sono collegati sono presenti su eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito e senza limitazioni nelle funzionalità – intermediario che ci offre il top per fare trading su 75+ cripto, con strumenti avanzati anche per il trading automatico.

Abbiamo infatti il CopyTrader, sistema che ci permette di investire al top all’interno del mondo cripto copiando i migliori intermediari. Abbiamo anche gli Smart Portfolios che ci permettono di investire in panieri in stile ETF su tutti i migliori cripto-asset. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale.

È il bis per la coppa di scacchi di FTX

La prima edizione di FTX Crypto Cup è andata in scena lo scorso anno, facendosi ricordare come il torneo di scacchi con la maggior copertura mediatica online di tutti i tempi, nonché il più remunerativo in assoluto tra i tornei online. Partenza col botto per FTX sulle scacchiere che contano, con l’exchange che quest’anno cerca il bis.

Ricchi premi bitcoin scacchi FTX
Ancora premi in Bitcoin, come l’anno scorso

FTX Crypto Cup 2022 porterà a Miami 8 fra i più titolati professionisti della disciplina: dal 10 al 16 luglio la FTX Road to Miami vedrà 16 scacchisti sfidarsi per accedere a FTX Crypto Cup 2022, in programma dal 15 al 21 agosto. I finalisti giocheranno per un montepremi di 210.000 dollari, ai quali FTX ha aggiunto un ulteriore premio in Bitcoin per un valore di 100.000 dollari.

La scorsa edizione ha mostrato a tutto il mondo come criptovalute e scacchi vadano a braccetto. Siamo entusiasti dell’approccio di FTX, che ha finanziato FTX Crypto Cup 2021 e ha confermato il suo impegno anche per quest’anno, sponsorizzando un evento fisico nella città di Miami.

Queste le dichiarazioni di Andreas Thome, il CEO di Play Magnus Group che vede in FTX un partner d’eccellenza. L’exchange, a sua volta felice di bissare il successo della scorsa edizione, non si limiterà a una mera seppur munifica sponsorizzazione. È prevista la presenza di celebrità internazionali, e per tutti gli appassionati che seguiranno l’evento saranno previste ricompense sotto forma di NFT a tema scacchi.

Gli scacchi sono una disciplina accessibile a chiunque, esattamente come la blockchain. Una tecnologia che offre opportunità finanziare a qualsiasi livello, dal privato alla grande organizzazione. Siamo grati della fiducia che gli scacchisti ci hanno dimostrato, per l’evento di Miami

Questa la risposta altrettanto felice di Sam Bankman-Fried, CEO e fondatore di FTX, un attore ben noto nell’ambiente cripto anche perché quando c’è da monetizzare in fatto di copertura mediatica non sbaglia un colpo. Lo abbiamo visto entrare in Formula 1 più di un anno fa, grazie agli accordi con Mercedes.

Adesso si prende a mani basse la scena dei migliori scacchisti internazionali, con un evento che promette di essere ancor più importante di quello passato, grazie alla presenza tra gli altri del campione in carica Magnus Carlsen.

Premi davvero ricchi

Evento più importante e forse anche più ricco in denaro: lo scorso anno il montepremi in criptovaluta ammontava a 2,18 BTC, per un controvalore (all’epoca) di circa 80.000 dollari. Il premio previsto inizialmente era di 100.000 dollari in Bitcoin, calato all’ultimo momento a causa di uno scossone che proprio in quel momento si trovava a destabilizzare i mercati.

La repentina svalutazione che abbiamo registrato in quella occasione tuttavia appare nulla in confronto a quanto sta accedendo oggi: con le criptovalute ai minimi storici, che ne sarà del montepremi per i talentuosi scacchisti ?

Probabilmente non accadrà niente, dato che FTX appare in forma bullish, pronto ad approfittare del buio momento che investe i mercati per comportarsi come una vera e propria banca centrale privata, mostrando una solidità economica impressionante. Prove tecniche di scacco matto per gli altri soggetti in campo?

Info su Paolo Sorgi

Appassionato di NFT, metaverse e cripto legate ai motori, Paolo segue per criptovaluta.it anche il settore del gaming e della musica legata alla blockchain.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *