Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Gli americani? Preferiscono Bitcoin, anche all’oro!

Gli americani? Preferiscono Bitcoin, anche all’oro!

Il Bitcoin, che sta vivendo delle giornate molto interessanti sui mercati, ha appena scalzato l’oro dal quarto posto degli asset più popolari negli USA per gli investimenti di lungo periodo. La criptovaluta più popolare del mondo, che oggi ha superato quota 38.000$ per poi correggere ampiamente in quota 36.500$, avrebbe superato per il 2021 proprio l’oro nella classifica dei desideri dei risparmiatori.

Gli americani per il 2021 preferiscono BTC a oro per gli investimenti
Un cambio di passo enorme, nella più importante economia del mondo

Rimane ancora moltissima strada da fare per arrivare al livello delle azioni, che sono il vero bread & butter del popolo americano, e anche per arrivare a livello dei fondi e degli investimenti immobiliari. Ma questo enorme miglioramento della percezione di BTC anche tra il pubblico generalista non può che essere una grande notizia per gli appassionati. E anche per gli investitori.

Un pubblico sempre più vasto si avvicina alle criptovalute

Ed è un pubblico molto diverso da quello che siamo già abituati a vedere intorno a questo tipo di asset di investimento. Non solo più appassionati di nerd e di nuove tecnologie digitali, ma lo stesso pubblico che tipicamente si reca in banca per investire e che oggi guarda a Bitcoin, ma anche ad Ethereum e alle altre criptovalute con un buon livello di capitalizzazione, con enorme fiducia.

Una buona, anzi ottima notizia, che arriva dopo l’interessamento dei principali fondi e società di investimento al mondo per Bitcoin, con il 2021 che potrebbe essere l’anno di definitiva consacrazione per la criptovaluta regina, quella della quale parliamo da più tempo su Criptovaluta.it.

Come approfittare del momento investendo

Da tempo parliamo di come investire in Bitcoin, consigliando sia delle strategie di breve periodo, sia invece approcci di respiro più ampio, che possono fondamentalmente trasformare Bitcoin nel nostro nuovo oro digitale.

Tenendo conto di tutti gli ottimi segnali che arrivano dal pubblico generalista, potrebbe essere il momento giusto per fare il proprio ingresso all’interno di questo mercato. Con eToro (che qui possiamo anche testare in demo), possiamo iniziare con poco, per poi decidere più avanti se incrementare la nostra esposizione verso BTC.

Con Capital.com – sempre anche in demo gratis – abbiamo anche gli strumenti per investire contro Bitcoin e per approfittare della volatilità che ha da sempre contraddistinto questa criptovaluta – e più in generale l’intero comparto.

Manca poco per il vero oro digitale

Bitcoin è stato avvicinato sempre più di frequente all’oro, rappresentandone una sorta di equivalente digitale. È scarso, ha un prezzo molto alto e spesso ha una funzione anti-ciclica, ovvero sale di valore al crescere della turbolenza sul mercato finanziario classico.

Quello che ancora manca per considerarlo così è la vasta accettazione da parte del pubblico. Qualcosa che passerà anche dalle autorità – e il governo Biden è una notizia in questo senso – ma anche dal sentiment che i piccoli investitori nutriranno.

Chi ci segue da tempo riuscirà a farsi trovare pronto all’appuntamento. Perché appunto qui su Criptovaluta.it si considera Bitcoin come possibile oro digitale ormai da tempo. Senza però disdegnare anche quanto hanno da offrire realtà come Bitcoin Cash oppure Ripple.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *