Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Cardano: quando arrivano gli smart contract? Ultimo treno per investire

Cardano: quando arrivano gli smart contract? Ultimo treno per investire

Per Cardano potrebbe essere la quiete prima della tempesta, ma in positivo. Ormai non dovrebbe mancare molto all’implementazione degli smart contract, con il progetto che è entrato nella fase finale, dopo i test positivi sulla testnet, che avevamo già raccontato su Criptovaluta.it.

Nonostante un entusiasmo iniziale però, la criptovaluta è rimasta ancorata all’andamento di Bitcoin, subendo nella giornata una lieve flessione. Una sorta di sell the rumors, buy the news, con molti degli specialisti di trading che pensano che questa possa essere una fase di accumulazione, l’ultima prima di un volo verso i target price di riferimento.

Cardano ADA - prima del boom secondo gli analisti
Ultima chance per chi vuole comprare ADA? I motivi del sì

Cardano è venduto ancora ad un prezzo, rispetto ai target price, relativamente basso. Motivo per il quale potrebbe essere il momento giusto per investire. Possiamo farlo con eToro (qui per ottenere un conto virtuale e illimitato nel tempo), intermediario che offre anche specialità fintech come il CopyTrading (per copiare i migliori o spiare tutte le loro operazioni) e i CopyPortfolios, che ci permettono di puntare su portafogli precostituiti e diversificati di criptovalute. eToro ci permette anche di mettere in staking i token ADA automaticamente, guadagnando ricompense periodiche.

Tutti aspettano gli smart contract di Cardano – ecco cosa vorrà dire per il protocollo

La grande questione, ormai da qualche mese a questa parte per Cardano, rimane quella degli smart contract, che sono già in fase di prova nella testnet del protocollo. I test, lo avevamo già raccontato poco più di una settimana fa, sono a buon punto – e a breve (molti indicano 1 mese come data definitiva) saranno implementati anche sulla rete principale del protocollo.

Non è una questione nuova: chi ci segue da tempo sa bene che è questa la più grande attesa di sempre per gli appassionati di Cardano, perché sarà tramite gli smart contract che ADA potrà competere con Ethereum, offrendo le medesime funzionalità anche se tramite un network che è già PoS e che pertanto è più rapido, con più bassi consumi e anche decisamente più ecologico, con ADA che può essere sicuramente considerata come una criptovaluta green.

  • Per Hoskinson mancano 4-6 settimane

Anche se qualcuno ormai ritiene gli annunci di Hoskinson un curioso incrocio tra marketing e tecnologia, pensiamo che per questa volta potremo fidarci della timeline che ha lasciato intendere durante uno dei suoi ultimi AMA. Con ogni probabilità gli smart contract arriveranno su Cardano tra la fine di agosto e le prime due settimane di settembre, permettendo al protocollo di avere tutti gli strumenti utili per affermarsi nel settore della finanza decentralizzata.

Potrà così combattere non solo con Ethereum, ma anche con progetti di criptovalute emergenti come Solana. E con tutto l’hype che si è accumulato negli ultimi mesi, questo potrebbe significare un’esplosione importante in termini di valore di mercato.

Cosa dice l’analisi tecnica su ADA adesso?

Il mercato è dominato da trend dai trend di BTC e ETH, anche se l’analisi tecnica può comunque aiutarci a valutare gli andamenti da qui a qualche giorno. Noi abbiamo svolto la nostra analisi tecnica a 24 ore, con i risultati che sono molto diversi da quanto vanno raccontando i profeti di sventura.

OSCILLATORESEGNALEINDICATORESEGNALE
CCICOMPRA 📈MEDIA MOBILE ESP (10)COMPRA 📈
STOCASTICOTIENI ⏹️MEDIA MOBILE SEM (10)COMPRA 📈
AWESOMETIENI ⏹️MEDIA MOBILE ESP (50)COMPRA 📈
MOMENTUMCOMPRA 📈MEDIA MOBILE SEM (50)COMPRA 📈
MACDCOMPRA 📈MEDIA MOBILE ESP (100)COMPRA 📈
ULTIMATETIENI ⏹️MEDIA MOBILE SEM (100)COMPRA 📈
L’analisi tecnica di ADA a 24 ore

Situazione rosea che è poi identica a quella ad 1 settimana, con l’outlook tecnico che si conferma molto promettente. Non ci sono davvero ragioni, almeno analizzando il grafico e attivando i principali indicatori, per immaginare una flessione ulteriore del token.

Il prezzo di ADA non rispecchia ancora le vere potenzialità del progetto

Anche se ADA ha seguito il bullish trend che ha impegnato Bitcoin ed Ethereum, in realtà riteniamo, anche alla luce delle nostre previsioni ADA Cardano, che il token sia ancora decisamente sottoprezzato.

Il potere di innescare hype da parte di Hoskinson sembrerebbe essere un minimo offuscato, nonostante nella scorsa settimana il token abbia corso in modo deciso e senza grossi tentennamenti. Ma con oltre il 70% di token in staking, questo potrebbe essere davvero l’ultimo treno per chi vuole accumulare delle buone quantità di ADA.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *