Home / BNB Chain lancia le sidechain | La svolta della blockchain di Binance

BNB chain svolta

BNB Chain lancia le sidechain | La svolta della blockchain di Binance

La scalabilità sarà una delle partite più importanti per l’intero settore delle blockchain, in particolare per le layer 1 che puntano a diventare fondamento di ecosistemi complessi e per quanto possibile frequentati da sviluppatori e utenti. 

E questo è qualcosa che interessa molto da vicino anche Binance Chain, che ha annunciato a The Block di essere pronta all’implementazione di sidechain, seguendo tecnologicamente quanto abbiamo visto già fare con diversi protocolli. 

BNB CHain - svolta tecnologica - analisi di Criptovaluta.it
Ottima svolta tecnologica per la BNB Chain

Un’ottima notizia per tutto l’ecosistema di Binance – vai qui per ottenere un conto gratuito al 100% – intermediario che oltre ad offrire le funzioni tipiche di un exchange gestisce anche la BNB Chain e il relativo token $BNB, che è tra le altre cose uno di quelli con la maggiore capitalizzazione di mercato. 

Una buona notizia che va a rendere più duttile un ecosistema che si basa anche su soluzioni di risparmio e investimento complesse e che riteniamo, insieme alla maggioranza degli analisti, uno di quelli con le migliori prospettive future. 

La BNB Chain vuole le sue sidechain

Seguendo un po’ quello che è il modello di Avalanche, anche BNB Chain si doterà, secondo quanto annunciato pubblicamente poche ore fa, di sidechain, ovvero di chain limitate e parallele che si rivolgono al layer 1 soltanto per la soluzione di determinati tipi di validazione. 

Nel caso di Binance ci chiameranno BAS, ovvero BNB CHain Application Sidechain e permetteranno agli sviluppatori anche il trasferimento di dati e di asset, andando così a ridurre il carico sulla chain principale, che nonostante il fatto che sia una delle più agiliavrà così un ulteriore fattore di scalabilità in più. 

Abbiamo introdotto l’infrastruttura BAS per aiutare gli sviluppatori e i gestori dei nodi a costruire le loro chain interne per un gran numero di utenti, pur rimanendo collegate alla chain BNB. 

Questo il commento del portavoce di Binance, che descrive così quale sarà l’ambito di applicazione di questa specifica nuova funzionalità, una funzionalità che renderà il network più prestante e che offrirà un appoggio tecnologico anche a coloro i quali hanno bisogno di essere fisicamente e logicamente separati da quanto avviene a livello di Layer 1

Una notizia che riteniamo importante anche per BNB, che rimane il coin di riferimento di questo network e il cui prezzo è un po’ il termometro dell’andamento di Binance nel complesso. Un andamento sul quale sono puntati sempre più occhi, dato che Binancecontinua a confermarsi come l’incrocio digitale più importante per tutto il settore cripto. 

Potranno girare in modo indipendente

Interessante anche il fatto che sarà consentito alle sidechain su BNB Chain di funzionare in modo completamente indipendente rispetto alla chain principale. I settori da attaccare tramite questa novità? A nostro avviso quelli classici nei quali il gruppo si cimenta ormai da un po’ e per i quali ha quasi sempre una posizione rilevante anche in termini di utenti e di volumi di scambio. 

Lo abbiamo scritto più volte in relazione a quanto abbiamo visto con Avalanche: avere delle chain separate (e con regole proprie) è spesso fondamentale per gli operatori della finanza classica, che hanno bisogno di implementare in genere regole più stringenti per il funzionamento dei propri sistemi. 

Che poi sarà il settore nel quale Binance Labs si lancerà per primo con questa nuova implementazione. Qualcosa che almeno a nostro avviso è la scelta giusta, data anche la direzione che il mercato sta prendendo. Chi riuscirà a diventare chain maggiormente utilizzata per gaming e metaverse avrà sicuramente qualcosa da guadagnare in termini di presenza e di utilizzo. E per chi investe in $BNB è un altro punto a favore del raggiungimento dei target price Binance Coin.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *