Home / S.S. Lazio: arrivano i biglietti in NFT! | Ecco cosa ha in mente Binance

LAZIO BIGLIETTI NFT

S.S. Lazio: arrivano i biglietti in NFT! | Ecco cosa ha in mente Binance

Binance ha lanciato i primi biglietti NFT per i tifosi della Lazio, che potranno così accedere all’Olimpico grazie alla blockchain di CZ. Per i possessori di NFT sono previsti ulteriori vantaggi, come sconti sul merchandising ufficiale della società e sui biglietti stessi.

Ai supporter biancocelesti saranno riservate altre iniziative speciali, prassi ormai consolidata in ambito grandi eventi e Non Fungible Token. Ennesima conferma dei successi di Binance in ambito sport, con società e tifosi che ringraziano e che vedono così segnata la strada che potrebbe portare alla prossima evoluzione del calcio in rapporto alla blockchain.

Un’ottima notizia anche per $BNB, che rimane token di riferimento di tutto l’ecosistema e che potremo trovare anche su eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratis con il TOP dei SERVIZI FINTECH di TRADING – intermediario che ci permette di investire su tutti i principali token

Nuova esperienza per i tifosi

Ci troviamo a raccontare delle incursioni nel calcio di Binance, che in fatto di sport non sbaglia un colpo. La squadra di CZ ha maturato una solida esperienza in ambito calcistico, individuando una ricetta che fa felici società e soprattutto tifosi.

fan token lazio per esperienze reali
Esperienze reali legate a NFT e fan token

Gli accordi con la S.S. Lazio sono noti ormai da tempo, e tra Curva Nord e stazioni radio della Capitale il tam tam di notizie a riguardo prosegue ininterrotto da mesi. L’ultima, che vi raccontiamo oggi, riguarda i biglietti NFT con i quali i tifosi potranno accedere allo stadio.

Tifosi che grazie ai fan token dell’exchange avranno diritto a sconti sul costo di biglietti e merchandising ufficiale della società, e potranno accedere a iniziative speciali a loro dedicate. In Curva Sud la cosa non è nuova: già a inizio anno la società aveva riservato ai possessori di BinanceFanToken incontri con i calciatori e l’estrazione di 15 maglie S.S. Lazio, una delle quali autografata da Ciro Immobile.

Il capitano, nelle vesti di imprenditore digitale, più di recente è stato a colloquio con CZ in persona, per discutere del suo progetto GL17CH. L’incontro è avvenuto in occasione della visita del patron di Binance nella Capitale, per discutere anche del futuro della società.

Cosa bolle in pentola tra Serie A, Lazio e crypto player

I percorsi di S.S. Lazio e Binance continuano così a intrecciarsi, per un rapporto che si fa sempre più osmotico. Un rapporto che si muove su un binario parallelo: da un lato gli interessi economici, che nel calcio internazionale legano sempre più exchange e club, dall’altro gli interessi dei tifosi, che in NFT e fan token trovano occasioni sempre più ghiotte per vivere la loro passione da vicino.

Binance ancora una volta sembra aver individuato la ricetta giusta per far contenti i tifosi e capitalizzare dalla loro passione, con le società che nel frattempo sono pronte a incassare cifre importanti. Il calcio è uno sport costoso e altamente remunerativo, e rappresenta una torta che fa gola a molti in ambito cripto, e che vede i principali attori pronti ad accaparrarsi fette sempre più corpose.

Quello tra criptovalute e grande calcio quindi è un rapporto che si fa sempre più stretto, e non solo per l’aspetto puramente finanziario. Abbiamo assistito all’evoluzione in chiave Web3 della Premier League, che ha depositato i suoi marchi in vista di futuri utilizzi nel metaverso, a uso e consumo dei tantissimi appassionati della prima divisione inglese.

Appassionati ormai avvezzi a NFT e Fan Token anche in Serie A, come ci dimostra la recente svolta cripto dell’Empoli, che si aggiunge al già nutrito numero di club on chain. I tifosi, oltre a poter vivere in maniera più immersiva la propria passione, godranno di maggior sicurezza tutte le volte che si recheranno allo stadio grazie ai biglietti nominativi coniati su blockchain. Ne sanno qualcosa i sostenitori del Liverpool, molti dei quali non sono riusciti a vedere la finale di Champions a causa di una disastrosa gestione dell’evento da parte UEFA. Senza dimenticare anche quanto avvenuto recentemente per la Serie A tutta, che si appresta a collezioni di NFT con OneFootball.

Info su Paolo Sorgi

Appassionato di NFT, metaverse e cripto legate ai motori, Paolo segue per criptovaluta.it anche il settore del gaming e della musica legata alla blockchain.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *