Home / Previsioni BCHSV

Previsioni BCHSV

Quali sono le previsioni (da NON confondere con le previsioni Bitcoin) più attendibili su BSV/BCHSV? Cosa sappiamo dei target price di breve, medio e lungo periodo? Nel corso di questo approfondimento ci occuperemo di analizzare se, quando e come potrebbe convenire investire su questa criptovaluta (che nomineremo alternando i suoi tre nomi – BCHSV / Bitcoin SV / BSV), secessione partita da un’ulteriore secessione e progetto spesso inviso ai veri appassionati di criptovalute.

Previsioni BCHSV - breve, medio, lungo periodo
Le previsioni su Bitcoin SV sul breve, medio e lungo periodo

Un progetto che ha avuto un’importante eco all’interno del settore e che oggi continua a galleggiare, seguendo almeno in parte il valore di Bitcoin, pur avendo una capitalizzazione di circa 300 volte più ridotta. Ci saranno diverse considerazioni da fare, dato che in questo progetto ormai in pochi a credere e soprattutto a investire, non essendo quotato da nessuno dei principali intermediari.

BCHSV, o BTSV, (Bitcoin SV), nonostante i nobilissimi natali, conserva uno status estremamente particolare e – per alcuni versi – di netta contrapposizione rispetto al movimento pro-criptovalute. Se questo avrà delle ripercussioni positive o negative lo vedremo nel seguito di questo approfondimento.

Previsioni BCHSV/BSV – Tabella Introduttiva:

❓Previsioni 2021:280$ – rialziste 🟢
🤞Previsioni 2022/2023:150-160$ – ribassiste 🔴
🤔Lungo termine:80-100$ – ribassiste 🔴
Previsioni breve, medio e lungo periodo – BITCOIN SV

Previsioni BCHSV/BSV: Possibili scenari

Gli scenari possibili e futuribili su Bitcoin SV scontano purtroppo la particolarissima situazione di questa criptovaluta, soprattutto in termini di pubbliche relazioni. Sarà necessario ripercorrerne tutti i fatti del passato che potrebbero avere anche ripercussioni sul prezzo futuro.

  • Valore di mercato relativamente contenuto

La capitalizzazione di mercato di BCHSV è tra le più contenute, se il metro di comparazione dovesse essere quello delle altre criptovalute nate da un fork del progetto principale di BTC. Nel momento in cui scriviamo la capitalizzazione complessiva di BSV non supera i 3,5 miliardi di euro, una somma sicuramente importante, ma molto meno rilevante di quella del fratello maggiore BTC e anche degli altri progetti collegati.

Questa bassa capitalizzazione può avere ripercussioni sul prezzo futuro, soprattutto se di lungo periodo, di BSV? Secondo i nostri analisti sì, perché il progetto dovrà necessariamente scontare non solo un grande ritardo tecnologico, ma anche la scarsa attrattiva che ha come riserva di valore.

  • Tecnologicamente complesso

Anche se il progetto è nato per, sulla carta, risolvere alcuni dei problemi che affliggono BTC, è comunque tecnologicamente limitato rispetto a quanto possiamo trovare presso altri tipi di strumenti.

Se il progetto principale e ora separato Bitcoin può puntare a grandi aumenti di valore nel breve e nel lungo periodo in virtù della sua funzione di oro delle criptovalute, non abbiamo lo stesso con BSV (questo il ticker di questo progetto). E quindi non è chiaro cosa dovrebbe tenere in piedi la criptovaluta in termini di valore.

Certo, ci sono state delle importanti novità con Dynastic, che almeno sulla carta potrebbe permettere di processare infinite transazioni in un tempo limitato. Ma tra il dire e… l’applicazione commerciale di una funzionalità c’è come sempre il mare.

  • L’associazione che la guida è commercialmente forte

O almeno prova ad esserlo. Organizzazione di conferenze, tentativi di offrire i propri servizi anche a grandi progetti online e altri tipi di spinte alla diffusione di BCHSV effettivamente ci sono. Tuttavia le risposte, almeno per ora, sembrano essere molto tiepide.

Rimarrà alla storia il rifiuto di Jimmy Wales, CEO di Wikipedia, che non le mandò a dire ritenendo il progetto inutile, soprattutto nell’ambito della più importante delle enciclopedie libere del web. Un rifiuto che non vuol dire poi molto, ma dobbiamo comunque sottolineare il fatto che nel complesso le proposte di Craig Wright, il fondatore di Bitcoin SV non sono quasi mai seguite da allargamento della base di utenti.

  • Il fondatore si professa Satoshi Nakamoto

Se non bastasse la situazione che abbiamo appena descritto, rimane da sottolineare come Craig Wright, fondatore di Bitcoin SV – o meglio, organizzatore della secessione da Bitcoin Cash, afferma da tempo di essere lui il famoso (e sconosciuto al tempo stesso) Satoshi Nakamoto.

Una precisazione del genere non sarebbe che costume, se non fosse che il Wright continua a detenere buona parte del controllo del progetto. Cosa che ha indispettito in tantissimi, tra i quali il fondatore di Binance, che ha deciso ormai da tempo di delistare il token dalla sua piattaforma. Tra le motivazioni addotte la tossicità del progetto e soprattutto la scarsa eticità del management.

  • Delistato da tutti i principali exchange e broker

Anche se al tempo della sua uscita era molto facile interagire con questa criptovaluta, tanto per gli acquisti quanto per la vendita, ad oggi è quasi impossibile farlo. Sono pochissimi gli exchange che continuano ad offrirla, con il blocco forte degli exchange che operano in Europa, ovvero:

e anche il già citato Binance che non offrono ormai da più di un anno sulle loro piattaforme, BCHSV coin.

Bitcoin SV difficile da comprare e vendere
La difficoltà di scambio di questo token rimane il principale ostacolo all’invesitmento

Questo è sicuramente un problema, a prescindere da quali siano le motivazioni addotte dai differenti gruppi per questo tipo di limitazione. Se non è possibile comprare BSV e se è difficile venderlo, fare trading oppure investire sul lungo periodo comincia ad avere molto meno senso e diventa molto più rischioso.

  • Correlazione con BTC, ma in piccolo

Quando BTC cresce – ed è un fatto che ormai accade molto di frequente, anche BSV tendenzialmente lo segue. Analizzando però i dati degli ultimi mesi possiamo vedere come lo faccia sempre in percentuali minori.

Correlazione tra BTC e BCHSV
La correlazione tra BTC e BHCSV è direzionale, ma fiacca

Il tutto mentre BCHSV mantiene una volatilità addirittura più alta, il che sta a significare che manca anche quella stabilità, in stile Litecoin, che potrebbe fare da contraltare alla scarsa crescita. Anche sotto questo aspetto dunque non possiamo che nutrire dubbi importanti sul futuro di Bitcoin SV. Passiamo dunque a riassumere, nel nostro solito prospetto, quali siano le caratteristiche di base che potrebbero avere un impatto sul futuro di BCHSV in termini di prezzi e previsioni:

TECNOLOGIAVECCHIA
CORRELAZIONE CON BITCOINMEDIA
QUALITÀ DEL MANAGEMENTBASSA
BENE RIFUGIONO
La nostra analisi tecnica su BCHSV.

Cosa dicono i principali indicatori tecnici su BCHSV / BSV

Anche su BCHSV, che comunque continua ad essere scambiato su alcune piattaforme – e soprattutto al di fuori dell’Europa – possiamo condurre la solita analisi tecnica, che analizza il grafico, i volumi e i prezzi nello storico per cercare di fornire degli strumenti utili alla previsione del trend.

Faremo ricorso anche in questo caso a quanto viene offerto sia delle medie mobili, tanto semplici quanto esponenziali, sia a quanto ci propongono invece i principali indicatori. Le previsioni che alleghiamo in questa sezione della nostra guida hanno valore solo sul breve periodo e non devono in alcun modo essere prese per buone per chi vuole investire sul lungo.

  • Medie Mobili

Da sempre uno degli strumenti più affidabili, seppure non perfette, per valutare un trend di breve periodo. Riportiamo come abbiamo già anticipato i coefficienti più importanti, sia in modalità semplice che esponenziale.

MEDIA MOBILE510203050
SEMPLICECOMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
ESPONENZIALECOMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Medie mobili su Bitcoin SV

Le medie mobili fanno emergere un quadro molto interessante per chi vuole investire su questa criptovaluta. Tuttavia andrebbero anche interpretati alla luce del fatto che l’intero settore è oggi in forte crescita e che la forza di traino delle principali criptovalute finisce per riflettersi, come abbiamo visto sopra, anche su Bitcoin SV. Non che le previsioni non siano attendibili, ma la forza di questo trend, anche alla luce dello storico dei prezzi di BCHSV, potrebbe essere minore rispetto a quello delle altre cripto.

  • Oscillatori

Anche gli oscillatori possono essere di aiuto per tracciare un possibile trend di breve periodo su Bitcoin SV – così come su tutti gli altri asset che hanno un certo volume di scambio. Applichiamo anche in questo caso i principali, quelli che vengono utilizzati dai principali analisti.

OSCILLATOREINDICAZIONE
RSINEUTRO
CCINEUTRO
ADINEUTRO
AWESOMENEUTRO
MACDCOMPRA 🟢
MOMENTUMCOMPRA 🟢
STOCASTICO %KNEUTRO
Oscillatori su Bitcoin SV

Anche in questo caso siamo davanti ad un’indicazione chiara di rialzo, sebbene gli oscillatori, come sempre, offrano delle indicazioni più timide e meno nette. Anche in questo caso inoltre ci sentiamo in obbligo di segnalare che buona parte del trend positivo sarà con ogni probabilità di traino da parte di altre criptovalute, che potrebbero avere trend più ampi e più forti al rialzo. Il costo-opportunità di investire in Bitcoin SV potrebbe non essere vantaggioso.

In base alle previsioni BCHSV BSV: cosa fare adesso?

Secondo la nostra redazione non è comunque conveniente comprare BCHSV adesso. Anche se momentaneamente gli indicatori e gli oscillatori potrebbero segnalare un trend positivo in arrivo, ci sono da un lato tante alternative sulle quali investire, dall’altro i soliti problemi che affliggono, da più di un anno, questa criptovaluta.

L’ottimismo che talvolta viene mostrato dagli strumenti dell’analisi tecnica va comunque ridimensionato alla luce dei fattori che abbiamo già espresso. Nello specifico parliamo della correlazione, seppure in proporzione ridotta, con Bitcoin (che sta vivendo un momento letteralmente magico) e dall’altro dal fatto che stabilire la durata di questi trend, soprattutto con Bitcoin SV, è molto complesso.

  • Per il breve periodo: guardare altrove

Anche se nel momento in cui conduciamo l’analisi tecnica potremmo pensare di avere davanti una buona criptovaluta, in realtà le valutazioni concrete che vanno fatte sono altre. Analizzando lo storico dell’andamento dei prezzi di BCHSV e paragonandolo a quello delle principali criptovalute il fatto che emerge è molto chiaro.

La forza dei trend rialzisti è come depotenziata con BCHSV, che pur cavalcando la stessa onda, porta a guadagni di minore entità. Questo si è verificato per tutto il periodo di boom del dicembre 2020 e con ogni probabilità continuerà a verificarsi nel futuro. Su queste basi diventa molto difficile orientarsi verso BCHSV a discapito di altre criptovalute, soprattutto in un momento di mercato buono come questo.

  • Per il lungo periodo: i target price non sono buoni

Nonostante esista un grande inquinamento informativo a riguardo, ovvero un gran numero di notizie che appaiono pilotate per rendere il progetto di Bitcoin SV credibile, noi la pensiamo diversamente. Purtroppo i fondamentali di questo progetto sono tutti contrari ad un grande aumento di valore nel lungo periodo.

I fattori dell’analisi tecnica non presentano al momento alcun tipo di speranza che il progetto possa affermarsi al pari di tanti altri progetti simili, soprattutto tra le criptovalute di vecchia generazione. Per questo motivo riteniamo che non sia il momento di comprare neanche sul lungo – e mancando occasioni per operare con vendita allo scoperto, l’inattività su questa criptovaluta sembra essere la via migliore da percorrere.

Conviene comprare BCHSV adesso? L’opinione dei nostri analisti

A nostro avviso BCHSV non è una buona criptovaluta sulla quale puntare. Ci sono tutta una serie di motivi che abbiamo già addotto – e che andremo a rendere espliciti più avanti nel corso di questo approfondimento, che ci fanno ritenere che non sia un buon investimento, nonostante i valori dell’analisi tecnica possano trarre in inganno, almeno sul breve periodo.

Conviene comprare Bitcoin SV - infografica
Secondo la nostra redazione non conviene comprare adesso Bitcoin SV
  • Sul breve periodo ci sono alternative migliori

Anche in fasi bullish di mercato, che finiscono per ripercuotersi su tutto il comparto, compresi i progetti altalenanti come Bitcoin SV, c’è in genere di meglio da scegliere. Ricorrendo alle proposte a listino dei migliori exchange per le criptovalute, così come a quelli dei migliori broker.

Basterebbe citare le criptovalute che oggi sono offerte da eToro (qui anche in demo per chi vuole effettuare test) per trovare molto di meglio. 18 le criptovalute presenti. Tutte, ci sentiamo di affermare senza paura di essere smentiti, con una storia più solida e un futuro apparentemente più roseo. Per chi cerca invece più chicche tra gli altcoinCapital.com (qui in demo gratuita) offre centinaia di scambi, anche tra criptovalute, con lo strumento dei CFD, i contratti per differenza che offrono la possibilità di investire anche al ribasso.

  • Sul lungo periodo, allo stesso modo, si può avere di più

Il mondo delle criptovalute sta cambiando radicalmente negli ultimi tempi e sono tanti i progetti molto promettenti – anche se magari rischiosi – che si affacciano per la prima volta al mondo delle criptovalute e dei mercati.

Target price bitcoin SV - breve, medio e lungo termine
Bitcoin SV – i target price su tutti i periodi

Le DeFi o le blockchain che operano come settler di altri scambi sono oggi progetti molto caldi, sui quali in moltissimi stanno puntando anche capitali importanti. Puntare oggi su una criptovaluta di vecchia generazione, che non costituisce neanche quel simbolo di valore che è BTC, non ha molto senso. Da Coinbase (qui per aprire il conto) possiamo trovarne diverse, per una scelta che riteniamo essere mediamente superiore all’investimento oggi in Bitcoin SV.

Potrebbe interessarti leggere anche:

Previsioni BCHSV /BSV a medio termine – 2022/2023

Fare previsioni sul futuro di una criptovaluta la cui gestione, e non siamo noi a dirlo, presenta diversi tipi di problemi, non è affatto facile. La volatilità media del settore, in aggiunta, contribuisce a complicare il quadro. Tuttavia abbiamo tracciato, anche tenendo conto di quelli che possono essere i futuri trend generici del settore, un quadro completo di quanto è possibile aspettarsi nel medio termine.

Target price medio periodo Bitcoin SV
Il target price di medio periodo su Bitcoin SV

Il target price che ci sentiamo di fissare è di circa 150-160$, un target che costituirebbe rispetto ai prezzi attuali una riduzione di valore di Bitcoin SV, in un quadro complessivo dove la maggior parte delle criptovalute hanno un target medio sul 2023 in rialzo.

  • Quantità finita di token, ma…

È vero che il numero massimo di token che saranno in circolazione è finito. Ma è altrettanto vero che siamo davanti ad un prodotto che potrebbe essere, in larga parte, nelle mani del gruppo che lo gestisce. Questo renderebbe possibile un comportamento nel medio periodo simile a quello delle banche centrali, con riversamenti e acquisti per modificarne il valore. Noi, e siamo in buona compagnia in questo, non abbiamo molta fiducia nel management del progetto e questo va ad impattare sul profilo di medio periodo del valore della criptovaluta.

  • Le alternative già ci sono

Anche se qualcuno potrebbe essere particolarmente affezionato alle novità apportare dal progetto, è bene ricordare che ci sono moltissime alternative che potrebbero sopperire a BCHSV nel medio termine. Molte delle quali hanno una capitalizzazione maggiore e anche un maggiore apprezzamento da parte del mercato. Potremmo citare Dash o anche altre criptovalute di vecchia generazione che sono più utilizzate di BTC per gli scambi. Perché citiamo Bitcoin in versione classica? Perché Bitcoin SV ha cercato di affermarsi sul mercato proprio come soluzione ai problemi che questo innegabilmente ha come mezzo di scambio.

Previsioni su BCHSV BSV a lungo termine – 2024/2025

Il lungo termine sarà l’aspetto più problematico per chi vuole operare long su Bitcoin SV. Da un lato riteniamo che ci siano delle migliori alternative, dall’altro invece riteniamo che la criptovaluta avrà problemi a mantenere il suo valore.

Bitcoin SV - target price di lungo periodo
Il target price di lungo periodo su Bitcoin SV

Il target price di lungo periodo che riteniamo essere più credibile è intorno agli 80-100$, in forte calo rispetto ai valori attuali. Potremmo essere smentiti, soprattutto se il gruppo che controlla BSV e le società che gli gravitano intorno continueranno a spingerlo commercialmente. Ma riteniamo allo stesso tempo che ci saranno delle rivoluzioni importanti nel settore, che non potranno che impattare su questo particolare token.

Analizzeremo qui cosa potrebbe inficiare le nostre previsioni, tenendo sempre d’occhio le future evoluzioni del progetto e la sua spinta commerciale:

  • Si stringono partnership

Il gruppo che controlla commercialmente l’applicazione di Bitcoin SV spende molte risorse, in termini di tempo e denaro, per promuovere il progetto. Oggi l’approvazione da parte di Emirex, domani la collaborazione con un’università per corsi che ne spieghino le potenzialità. Non possiamo dire che si tratti di collaborazioni maggiori, ma comunque si cerca di dare una certa circolazione al prodotto.

  • Tornare in Europa

BSV è una sorta di pariah all’interno del mondo crypto europeo. Difficilissimo trovarlo listato, difficile scambiarlo. Questa situazione potrebbe cambiare? Sarà difficile, dato che parliamo comunque di un quasi intoccabile da parte di tutti i maggiori exchange e broker per operare facendo trading in criptovalute.

Se si riuscisse ad invertire questo trend, potrebbe sicuramente cambiare la musica per il progetto. Ma è un’operazione molto difficile, per non dire impossibile, dopo che il management si è fatto letteralmente terra bruciata intorno, in tutte le community che contano.

Considerazioni finali

BSV è sicuramente una criptovaluta sui generis, dove l’ingombrante management ha avuto un ruolo principale rispetto alle pur esistenti funzionalità tecniche del progetto. In mondo delle cripto che oggi può offrire molto di più in termini di community e di sostenibilità dei progetti, non ci sentiamo di offrire ai nostri lettori delle previsioni positive per il futuro.

La scommessa da fare sarebbe davvero troppo grande, soprattutto in relazione ad una criptovaluta che, almeno a nostro avviso, ha poco da offrire rispetto alla potenziale concorrenza futura. Meglio starne alla larga? Assolutamente sì, almeno a nostro avviso. Dopotutto le alternative, per chi vuole investire in criptovalute, non mancano.

FAQ Previsioni BCHSV/BSV: domande comuni

  1. Quali sono le previsioni a breve termine su BSV?

    Le previsioni a breve termine potrebbero vedere un modesto rialzo da parte del token, che potrebbe portarsi in quota 280$. Questo a patto che il traino da parte delle principali cripto del settore sia confermato.

  2. Quali sono le previsioni di medio periodo su BSV?

    Le previsioni di medio periodo secondo la redazione di Criptovaluta.it attestano il token in quota 150-160$, in riduzione rispetto al valore attuale. A nostro avviso sul medio periodo sarà quasi certa una riduzione del valore del token sui mercati.

  3. Quali sono le previsioni di lungo periodo su BCHSV?

    Le previsioni di lungo periodo sono addirittura peggiori di quelle di medio periodo. Il Target Price Medio in questo caso è intorno agli 80-100$, con la forbice finale che verrà determinata dal successo commerciale del progetto, alquanto incerto al momento.

  4. Conviene investire ora su BSV?

    A nostro avviso no. Esistono alternative migliori sui mercati, che sono maggiormente integrate nelle community di investitori e di utilizzatori di criptovalute. Il quadro di medio e lungo periodo, inoltre, non è molto positivo. Meglio scegliere tra le alternative disponibili a mercato.

  5. Le previsioni su BSV sono attendibili?

    Andranno aggiornate periodicamente, cosa che lo staff di Criptovaluta.it garantisce ai suoi lettori da sempre. Al momento è quanto di più attendibile si può ricavare dai dati che sono disponibili per tutti.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *