Home / Dash: Guida definitiva sulla criptovaluta / Quotazione Dash aggiornata in tempo reale

Quotazione Dash aggiornata in tempo reale

Dopo Bitcoin ed Ethereum, Dash è sicuramente la criptovaluta più famosa ed utilizzata. Le principali cause di questo enorme successo sono la sicurezza e la velocità delle transazioni. Infatti, a differenza di Bitcoin, dash permette l’invio di denaro in maniera instantanea. Questo successo ha portato il valore di Dash a livelli inimmaginabili. Come è cresciuto tale valore? Qual’è la quotazione attuale di Dash?

Dash: caratteristiche

dash criptovaluta
Grazie ad una tecnologia che permette transazioni veloci e sicure, Dash è riuscita a ritagliarsi un posto di rilievo tra le criptovalute.

L’intero sistema è simile a quello di Bitcoin. Infatti utilizza il sistema blockchain ed una protezione peer-to-peer che garantiscono un’alta affidabilità e sicurezza. La rete è basata su due livelli distinti: i miners e i nodi master. Entrambi assicurano la stabilità delle transazioni.

Due principali fattori hanno reso Dash una delle maggiori concorrenti al Bitcoin: la possibilità di inviare e ricevere denaro all’istante (contro i 10 minuti di Bitcoin) e l’assoluto anonimato. Su quest’ultimo aspetto, la rete Bitcoin ha alcune falle che non garantiscono un’alta sicurezza della propria identità.

Grazie a queste sue peculiarità, Dash è ben presto diventata una moneta famosa in tutto il mondo. Nel giro di pochi anni il suo valore è aumentato in maniera esponenziale, e con esso la sua capitalizzazione.

Come fanno i Dash ad avere valore?

I Dash hanno valore in quanto sono utili come forma di denaro. Questo perchè hanno le stesse caratteristiche di qualsiasi altra moneta (durata, portabilità, fungibilità, scarsità, divisibilità e riconoscibilità). A differenza delle valute tradizionali, non si fonda su una proprietà fisica (oro e argento) ma su proprietà matematiche.

Il valore del Dash deriva solo e direttamente dalle persone che lo accettano come forma di pagamento. Il prezzo è quindi determinato dalla differenza tra domanda e offerta. All’aumentare della domanda di Dash, aumenta la sua quotazione e viceversa.

Essendo il mercato delle criptovalute ancora relativamente piccolo, bastano poche quantità di denaro per far oscillare vertiginosamente la quotazione del Dash.

Dash: andamento della quotazione

Il valore di una criptovaluta è sempre correlata ad un’altra valuta. Quest’ultima può essere L’Euro, il Dollaro o una qualsiasi altra moneta tradizionale. In questa guida si andrà a valutare l’andamento della quotazione del Dash correlandolo con L’Euro.

Come tutte le criptomonete, anche Dash ha avuto un valore iniziale prossimo ad 1 euro. Durante i primi due anni di commercializzazione, il suo valore non ha mai superato i 15 euro per unità. La principale causa di ciò è dovuta al fatto che inizialmente la criptovaluta fosse conosciuta ed usata solo da pochi utenti.

grafico quotazione Dash
Il valore di Dash negli anni ha avuto alti e bassi, questo è dovuto all’alta volatilità, caratteristica insita delle criptovalute.

A seguito di questo periodo di “incubazione”, il bacino di utenti aumentò considerevolmente e con esso anche il valore di Dash. Infatti, il 18 marzo 2017, per la prima volta, la quotazione superò i 100 euro per singola unità. Questo è un traguardo irraggiungibile per la maggior parte delle criptovalute.

Nei mesi successivi, il valore ebbe un andamento molto discontinuo. Le criptovalute infatti, sono famose per la loro alta volatilità. La quotazione di Dash però, nonotante alti e bassi, è sempre stata rialzista, come dimostra il grafico sopra riportato.

Negli ultimi giorni di agosto, Dash ebbe il suo primo picco di valutazione: ben 330 euro! Dopo questo periodo rialzista, il valore scese nuovamente più volte.

Dash: valore attuale e valore massimo

Attualmente il valore di Dash si attesta intorno ai 360 euro. Una quotazione piuttosto alta, considerando che Ethereum, una delle valute virtuali più capitalizzate ha un valore unitario di circa 280 euro.

La sua capitalizzazione di mercato è di circa 2,8 miliardi di euro e il volume degli scambi si attesta intorno a 87 milioni di euro.

Dash però è riuscita a raggiungere valori incredibili. Il 12 novembre è arrivata ad avere una quotazione di 464,97 euro! Una cifra pazzesca se si considera che questa criptovaluta è nata da pochi anni.

Dash: quotazione in tempo reale

Per coloro che hanno investito in Dash, o che hanno intenzione di entrare in questo mercato, è necessario tenere in considerazione il valore della crittovaluta. Per questo motivo, di seguito, viene riportato il grafico in tempo reale della quotazione di Dash.

Conclusioni

Il sistema con cui è stato creata la rete Dash sembra essere vincente. Il voler a tutti i costi superare le debolezze di Bitcoin inizia a dare i suoi frutti. Con il maggiore consenso degli utenti, il valore della valuta aumenta considerevolmente.

Il grafico in tempo reale della quotazione è sicuramente uno strumento potente e fondamentale per qualsiasi attività si voglia fare con Dash. Se si desidera comprare Dash, è opportuno aspettare che il valore si abbassi. Se invece si intende fare trading di Dash, bisogna attendere un periodo rialzista della quotazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *